Chi Siamo

Oggi Mariscuola Taranto si presenta come un moderno campus universitario con larghi viali e tante palazzine e infrastrutture immerse nel verde; una zona in cui il tempo è scandito dai ritmi della vita militare e dell'attività didattica, dove ci si accorge di essere in una area militare solo perchè i frequentatori sono in divisa e si spostano per i viali inquadrati in sezione.
D'altronde Mariscuola Taranto è lontana dal frastuono della citta’, ubicata nella ridente località di San Vito, su una delle due lingue di terra che racchiudono il Mar Grande, a circa cinque chilometri da Taranto; l'ingresso è soltanto a poche centinaia di metri da uno splendido mare che nella stagione estiva offre ai frequentatori l'opportunità di trascorrere momenti di sano relax al sole.

Il comprensorio di Mariscuola Taranto oggi si estende su un'area di 32 ettari, in cui sono ubicati 49 edifici; 7000 mq. sono destinati al verde attrezzato, mentre su 260.000 mq. si sviluppano i viali, i piazzali e le aree ancora disponibili.
Oltre 57.000 mq. sono occupati dagli edifici per le sistemazioni didattiche, con 105 aule, 40 laboratori attrezzati ed un'Aula Magna da 525 posti.

Circa 52.000 mq sono occupati da edifici ospitanti le sistemazioni logistiche e tecniche, tra cui alloggi, mense, uffici, infrastrutture sportive, sale ricreative e sale TV, l'infermeria, la biblioteca, diverse officine, una centrale elettrica ed un depuratore.
Le infrastrutture sportive comprendono una piscina coperta, campi da calcetto, cinque campi da tennis, due da pallavolo e due da pallacanestro. A circa cinquecento metri da Mariscuola è ubicato il porticciolo con le imbarcazioni a vela, a remi e a motore in dotazione.

Il Comando della Scuola e’ retto da un Ufficiale Ammiraglio del Corpo di Stato Maggiore.

Il Comandante esercita l’alta direzione di tutte le attività della Scuola e sovrintende alla formazione degli allievi e dei frequentatori dei corsi. Esercita le funzioni di Comandante di Corpo nei confronti del personale del quadro permanente.

Per l’assolvimento dei propri compiti, il Comandante della Scuola ha alle sue dirette dipendenze il:

  • Vice Comandante  nel grado di Capitano di Vascello. Egli dirige l’attività relativa all’inquadramento, all’educazione ed al supporto logistico. Sostituisce il Comandante in casa di assenza o impedimento. Ha alle proprie dipendenze gli ufficiali superiori, direttori della Scuola Marescialli e della Scuola Operatori, che hanno il compito di dirigere il settore relativo all'educazione, nonché i Capi dei Servizi che hanno il compito di fornire il supporto.
  • Direttore degli Studi
  • Il Direttore dei Servizi di Commissariato che si occupa degli aspetti logistici, economici ed amministrativi.
  • L’Ufficiale responsabile del settore “Giustizia e Disciplina”.

Mariscuola Taranto dipende organicamente dall'Ispettore delle Scuole della Marina (MARISPESCUOLE). L'ordinamento e le dotazioni organiche del personale sono stabiliti dal Capo di Stato Maggiore della Marina. 

Mariscuola dipende, inoltre, dal Comando del Dipartimento Militare Marittimo dello Jonio e del Canale d'Otranto (MARIDIPART Taranto) per i servizi logistici presidiari, tra cui la sicurezza e la difesa delle infrastrutture, e sotto il profilo disciplinare per il personale in servizio permanente.

Come stabilito dal Regolamento (D.M. 330/2000) all’art. 1  “le Scuole Sottufficiali della Marina Militare, con sede a Taranto e la Maddalena, provvedono alla formazione dei marescialli e dei volontari di truppa in servizio permanente e in ferma breve della Forza Armata”.

I Compiti d’istituto che ne derivano sono stabiliti dall’articolo 2 del medesimo regolamento.

Detto articolo specifica che “l’attività formativa della Scuola assolve la funzione relativa all’educazione, intesa a sviluppare le qualità etiche e militari, a far acquisire conoscenze marinaresche e a migliorare le attitudini fisiche, e la funzione relativa all’istruzione, intesa a completare le conoscenze specialistiche, l’educazione civica e la cultura del personale frequentatore”.

In particolare, Mariscuola Taranto ha i seguenti compiti:

  • formare gli allievi marescialli ed il personale del ruolo marescialli in relazione agli impegni previsti all’atto del passaggio in servizio permanente;
  • formare il personale volontario di truppa in ferma prefissata (VFP4) in relazione al servizio da prestare nel periodo previsto;
  • formare il personale del ruolo dei volontari di truppa in servizio permanente (Sottocapi) e il personale del ruolo Sergenti in relazione agli impieghi previsti nei vari gradi del ruolo;
  • completare la formazione del personale volontario in servizio permanente, preparandolo a ricoprire incarichi e ad assumere le responsabilità previste per diversi gradi nei diversi ruoli;
  • tenere corsi di aggiornamento, d’istruzione, qualificazione, riqualificazione abilitazione e specializzazione professionale per il personale civile del Ministero della Difesa o di altre Pubbliche Amministrazioni e per il personale militare di Forze Armate anche estere;
  • formare il personale del ruolo Musicisti.

Oltre a questi compiti Istituzionali, a partire dall’Anno Scolastico 1998/99 in esito alle direttive del Sig. Ministro della Difesa pro tempore, nell’ambito del Progetto Interforze di Euroformazione la Scuola svolge un’intensa attività didattica, rilasciando al personale volontario in ferma breve gli attestati per la frequenza di corsi modulari dedicati a Informatica e Inglese.

Rispetto a Mariscuola La Maddalena, dove sono stati concentrati i corsi per il personale volontario di truppa delle categorie/specialità a carattere marinaresco, qui a Mariscuola Taranto si svolgono i corsi a favore degli allievi Marescialli di tutte le categorie ed a favore del personale volontario di truppa appartenente a tutte le altre categorie/specialità; tra queste sono comprese anche quelle "a più alto contenuto tecnologico", ovvero quelle degli uomini che a bordo delle unità navali dovranno impiegare apparati e sistemi d'arma sofisticati che rappresentano lo stato dell'arte della moderna tecnologia.
A Mariscuola Taranto si svolgono anche corsi per i Sottufficiali più “anziani”: il corso Intermedio Marescialli, i corsi per i Sottufficiali Inquadratori ed i corsi per i Sottufficiali Istruttori, personale destinato ad essere impiegato presso tutti gli istituti di formazione della Marina Militare in compiti delicatissimi.
Mariscuola Taranto si presenta dunque come “L’Accademia dei Sottufficiali", non tanto per il livello quantitativo dell'attività che qui si svolge, comunque senza eguali nella Forza Armata, ma soprattutto per il livello qualitativo dei contenuti delle attività di istruzione e di educazione svolta dal suo personale altamente qualificato.
Non a caso nel corso degli anni la Marina Militare ha investito enormi risorse finanziarie per trasformare Mariscuola Taranto in un campus universitario, luogo prescelto per tenere a battesimo la nuova figura di Maresciallo.
Nello stesso comprensorio di San Vito è ubicato anche il Centro Addestramento Aero Navale (MARICENTADD), la culla degli “equipaggi” della Marina Militare che, con i suoi sofisticatissimi apparati, provvede anche all'addestramento dei frequentatori di Mariscuola Taranto appartenenti alle categorie/specialità più propriamente "operative". Una collaborazione che dura da oltre trenta anni e che con il tempo non ha mancato di trasmettere sistematicamente al personale docente della Scuola Sottufficiali un po' della professionalità specialistica di altissimo livello che caratterizza gli istruttori di MARICENTADD.
Come abbiamo detto, l'organizzazione di Mariscuola Taranto è articolata in due Settori principali:

  • Il settore Servizi ed il settore didattico-formativo;
  • ll Settore Servizi comprende una serie di "Servizi" che sovrintendono a tutte le attività della Mariscuola Taranto con la sola esclusione di quelle di natura didattica e formativa.

Il Servizio Affari Generali e Supporto provvede alla gestione dei servizi generali della Scuola, del parco automezzi e alla gestione delle foresterie per Ufficiali/Sottufficiali  ed alloggi per militari di truppa.

Il Servizio Sanitario gestisce l'infermeria dell'Ente ed è responsabile della situazione igienica della Scuola e della salute del personale presente;  provvede anche all'addestramento dei futuri infermieri della Forza Armata, una funzione svolta esternamente presso le strutture dell'Ospedale Militare Marittimo di Taranto e presso gli ospedali civili della città. Da alcuni anni il Servizio annovera nel suo organico un Ufficiale “psicologo”  che, con il suo operato, contribuisce efficacemente ad aiutare i giovani allievi ad inserirsi nel “mondo militare. 

Il Servizio Amministrativo-Logistico garantisce tutti i servizi di natura contabile-amministrativa della Mariscuola, gestendo i fondi accreditati sui diversi capitoli di spesa ed amministrando gli allievi, il personale militare di truppa e il personale civile, insegnante e non. Inoltre ricade su questo  Servizio il soddisfacimento dei bisogni di alloggiamento e vettovagliamento del personale, nonché il compito di provvedere che gli Allievi dei vari ruoli ricevano il vestiario, il materiale didattico ecc..

Il Servizio Lavori Generali assicura l'efficienza delle infrastrutture del comprensorio di Mariscuola, coordinando tutte le attività tecniche di supporto e quelle di manutenzione: un compito particolarmente gravoso, visto che nel comprensorio insistono cinquanta edifici, molti dei quali imponenti.

Completano l'organizzazione del Settore Servizi l'Ufficio Difesa, responsabile della sicurezza del comprensorio, l'Ufficio Benessere che si fa carico delle problematiche che attengono in generale alle condizioni di vita del personale, il Servizio Assistenza Spirituale con il cappellano militare ed il Servizio Prevenzione e Protezione che si interessa dei problemi connessi con la sicurezza dei “luoghi di lavoro” ai sensi del D.Lgs 626/94.

Il Settore Didattico/Formativo comprende la Direzione Studi, la Direzione Scuola Marescialli e la Direzione Scuola Operatori che insieme provvedono all'attività didattica e formativa svolta a favore degli allievi e frequentatori.

  La Direzione Studi organizza e realizza tutta l'attività didattica che si svolge presso Mariscuola, in particolare nelle materie tecnico- professionali e specialistiche ed in quelle di cultura generale; da essa dipendono dieci Dipartimenti di Insegnamento così suddivisi:

  • Tecnici Elettronici ed Elettricisti
    (Dipartimento discipline T.E.E.);
  • Elaborazione Automatica Dati
    (Dipartimento discipline informatiche);
  • Servizio Sanitario
    (Dipartimento discipline sanitarie);
  • Scoperta
    (Dipartimento discipline operative);
  • Msa/Mo
    (Dipartimento discipline meccanici specialisti d’arma ed ordinari);
  • Serv.Amm. Logistico
    (Dipartimenti discipline logistiche);
  • Telecomunicazioni
    (Dipartimento discipline operative);
  • Nocchieri di Porto
    (Dipartimento discipline Capitanerie di Porto);
  • Nocchieri
    (Dipartimento discipline Nocchieri di Bordo);
  • Tecnici di Macchina
    (Dipartimento discipline del sistema di piattaforma).

Inoltre, ha alle dirette dipendenze il responsabile dell’Unità di coordinamento degli Insegnamenti  Umanistici e Giuridici (Dipartimento discipline umanistiche, giuridiche, psicologiche, pedagogiche e sociali).

Il Direttore degli Studi ha alle sue dirette dipendenze il Capo Ufficio Coordinamento Didattico, da cui dipendono la Segreteria Studi e l’Ufficio Corsi, la Segreteria Corsi Universitari e la Sezione Supporto didattico che comprende: Tipografia, Laboratorio Fotografico, Biblioteca, Magazzino Didattico e Magazzino Libri.

La Direzione Scuola Marescialli e la Direzione Scuola Operatori devono invece curare, nei rispettivi ambiti di competenza, l’organizzazione della vita quotidiana nonché la realizzazione di tutta l’attività tesa all’educazione militare, etica e marinaresca degli allievi e dei frequentatori dei corsi.

In pratica organizzano l'attività sportiva, quella marinaresca, nonché tutte le lezioni delle materie destinate ad infondere negli Allievi frequentatori i principi ed i valori etico-militari che nel loro insieme rappresentano uno dei patrimoni più preziosi della Marina Militare.

Le due Direzioni dispongono di un Ufficio ed una Segreteria del Direttore, una segreteria corsi e gli uffici dei responsabili dei diversi corsi.  

La Direzione Scuola Marescialli, da cui dipende il Centro Sportivo e Marinaresco, le infrastrutture del porticciolo, che dispone di un certo numero di imbarcazioni a vela, a remi e a motore per le attività marinaresche degli Allievi, comprende, inoltre, l'Ufficio del Comandante della la Classe del Corso N.MRS, del Comandante della 2^/3^ Classe del Corso N.MRS, del Comandante dei Corsi I.MRS e dei Corsi di Riqualificazione, e del Comandante di altri corsi: il P.MRS, C.MRS, Speciali.

La Direzione Corsi Operatori, comprende l'Ufficio del Comandante dei Corsi Sergenti e Corsi Sottocapi e quello del Comandante dei Corsi VFB/VFP4.

L'indispensabile coordinamento tra l'attività didattica e  quella educativa viene svolta dalla Segreteria della Direzione Studi che provvede anche a predisporre i supporti didattici per tutti i corsi avvalendosi della tipografia e del laboratorio fotografico della Mariscuola.

Le strutture didattiche comprendono numerose aule in cui si alternano istruttori militari e insegnanti civili; il corpo docenti civili è di circa settanta unità; affianco ai tradizionali strumenti marinareschi - carte nautiche, sestante, etc.- da anni, similarmente a quanto è avvenuto a bordo delle navi, sono stati introdotti i computers che, grazie a metodologie I.C.A.I. (lnteractive Computerized Aided lnstructions), migliorano l'apprendimento dell'allievo ottimizzandone l'iter formativo.

Numerosi e vari sono i Corsi tenuti ogni anno a Mariscuola, sia per la Formazione dei “Quadri” (Marescialli) che degli Operatori.

Ultime modifiche: lunedì, 19 settembre 2016, 08:02